Categorie
Geopolitica Europea

Il Leviatano è tornato. Assolutismo e Peste

Thomas Hobbes, pensatore politico inglese, nella sua opera del 1651 descrisse la funzione dello Stato dandogli il nome di un personaggio biblico, il Leviatano, dove il potere veniva racchiuso nell’autorità del sovrano e di Dio. I sudditi erano sempre nei pensieri del Leviatano che li accudiva dall’alto della sua forza con misericordia e spada.

Ho semplificato, ma parliamo di un ordinamento politico che doveva affrontare la peste o altre epidemie debellate da secoli.

Stiamo tornando a quell’epoca. Lo Stato, che deve affrontare una situazione seicentesca, torna ai vecchi metodi ante rivoluzione francese e ante diritti politici e civili.

Hobbes era inglese e proprio da Rishi Sunak cancelliere di Sua Maestà, responsabile dell’economia britannica, è stato annunciato il ritorno. Ancor prima del Covid-19, forse come presagio, ha presentato un intervento dello Stato di 690 miliardi di sterline in 5 anni: un investimento pubblico mai visto sotto il cielo di Londra da 40 anni a questa parte. La grave emergenza sanitaria che ha reso le strade vuote e i cittadini impauriti ha spinto ancora più avanti la lancetta dell’ingerenza arrivando a ipotizzare la nazionalizzazione delle ferrovie e delle poste con costituzione di altrettanti servizi di sicurezza.

L’ipotesi sarà supportata da risorse aggiuntive di oltre 330 miliardi.

Ma i britannici non sono i soli, anche altri Stati europei faranno largo uso del Leviatano. Non ultima l’Italia che nazionalizzerà Alitalia, mettendo in “sicurezza” i cittadini come anche i militari per strada.

La Germania ha già fatto sapere che l’acquisizione di aziende in difficoltà di interesse nazionale è all’ordine del giorno. Poi cosa ci farà non lo sappiamo!

In Francia sono stati fatti un milione di controlli nei primi due giorni della quarantena. Avete presente quant’è un milione?

Perfino negli Stati Uniti con il QE illimitato da parte della Federal Reserve il bene pubblico tornará di moda. Non sappiamo per quali scopi e su questo ho un po’ di brividi.

Ci sono altri esempi dello stesso calibro, ma non è un modello
keynesiano di sviluppo, badate bene.

Il Leviatano è un qualcosa legato all’Assolutismo, alla
Peste, al fondamentalismo religioso, al coprifuoco finanche alla repressione.

Qualcosa che in altre forme stiamo vivendo oggigiorno.

Di Gianluca Pocceschi

Sono un laureato in Relazioni Internazionali con passaporto europeo e profondamente europeista. La mie passioni sono i libri per la scuola, la porta da calcio e la geopolitica. Scrivo per distruggere le banalità sull'Europa.