Categorie
Geopolitica Europea

Eco Guerrieri finanziati da Petrolieri: Norvegesi

EcoGuerrieri finanziati da Petrolieri, in una parola sola: Norvegesi. La tradizione biblica la chiama manna dal cielo, mentre la tradizione norvegese lo chiama petrolio dalla terra.

Dopo la scoperta nel 1969 di Ekofisk (nella foto), il giacimento petrolifero del mare del Nord, l’Oro Nero ha trasformato il paese scandinavo. Gli idrocarburi rappresentano il 50% delle esportazioni e il 19% del PIL. In termini di paragone per quest’ultimo dato é da considerare molto di più del turismo per l’Italia.

Ma il norvegese si atteggia a Ecoguerriero, leader nelle energie rinnovabili e fa le giornate comunali di volontariato chiamate Dugnad, mentre dipende dai Carboni fossili ossia dall’inquinamento del mondo per il suo bilancio nazionale.
Il 20% della popolazione sopravvive grazie all’assistenzialismo statale, togliendo dal computo le pensioni e spende il 4,3% per assegni di invalidità la quota più alta dopo la Danimarca nel
sistema OCSE. Il petrolio e il gas finanziano per circa 200.000 dollari per ogni cittadino.

Tutto questo ci piace, come il bando del riscaldamento a petrolio e la quasi totalità dell’energia elettrica da fonti rinnovabili, anche se come lo stesso ministro per l’ambiente ha ammesso, la Norvegia è un paradosso.

Di Gianluca Pocceschi

Sono un laureato in Relazioni Internazionali con passaporto europeo e profondamente europeista. La mie passioni sono i libri per la scuola, la porta da calcio e la geopolitica. Scrivo per distruggere le banalità sull'Europa.